Alchimia dell’Anima

Alchimia dell’Anima

ALCHIMIA DELL’ANIMA

Prega,

leggi, leggi, leggi,

ri-leggi,

opera e troverai.”

Motto alchemico

L’Alchimia, da sempre, osservando e studiando Madre Natura, ha indagato sul senso universale della vita e della realtà, inoltre essendo un Sapere cosmico, da sempre, ha cercato di rispondere alle tre domande fondamentali dell’Essere umano:

– Da dove vengo?

– Chi sono?

– Dove sto andando?

Tutto ciò basandosi su un’espressione ermetica essenziale:

Uno, il Tutto.”

Oggi l’Alchimia è quell’antica Arte sacra, che da migliaia di anni custodisce il Segreto della trasformazione, che solo pochi avevano il privilegio di conoscere. Solo chi era sapiente poteva penetrare il Segreto della vita e della realtà. Era ed è una vera conoscenza ermetica, quindi chiusa, accessibile solo a pochi Iniziati. Le conoscenze alchemiche si trasmettevano prima e si trasmettono ora solo per via iniziatica, dove per Iniziazione s’intende una ri-nascita, una trasformazione ed una ri-generazione. Questa morte simbolica rappresenta la:

– fine di un modo di essere, di una vecchia vita, di un’obsoleta coscienza;

– abbandono di forme pensiero ed emotive, condizionamenti, programmi, abitudini, catene, limiti e maschere.

L’Alchimia è ancora quell’antica Arte divina che trasmuta le Energie, che trasforma l’intero Essere in intero Amore attraverso il:

Fuoco segreto appunto l’Amore incondizionato, che deve ardere ininterrottamente;

Ferro alchemico ossia la Volontà;

Solve et Coagula ovvero Sciogliere e Ri-comporre

al fine di integrare il Conscio con l’Inconscio, il Maschile con il Femminile, lo Spirito con la Materia ed il Dentro con il Fuori.

Perciò cos’è l’Alchimia se non quel Lavoro interiore lento, lungo e profondo, che mira prima alla spiritualizzazione-liberazione dell’Essere e poi alla sua materializzazione-manifestazione, trasformando continuamente le Energie attraverso un processo di profonda presa di coscienza.

Tutto è energia.

Tutto si manifesta nel macro, come nel micro-cosmo,

in forme energetiche differenti

talora dense, talvolta leggere.

Tutta l’energia si può trasformare.

Tutta l’energia può essere trasmessa.”

Alessandra

Questo percorso interiore però non è per tutti, non è una via facile, leggera e veloce. E’ una via soltanto per gli audaci, per i temerari, per chi osa affrontare il Buio della propria anima senza esserne travolto, senza soccombere, senza inabissarsi. Il confronto con la vera realtà interiore è spesso molto doloroso e può portare ad una profonda crisi di coscienza. Solo però scendendo nel proprio profondo Buio, solo toccando il fondo, solo penetrando il proprio Inferno, è possibile avere accesso all’ascesa verso il Paradiso.

[ … ]

Sali al di sopra di ogni altezza,

scendi più in basso di ogni profondità:

ricevi tutte le impressioni sensoriali del creato:

acqua, fuoco, asciutto e bagnato.

Pensa che sei presente ovunque:

nel mare, nella terra ed in cielo;

pensa che non sei mai nato e

che sei ancora allo stato embrionale:

giovane, vecchio, morto e nell’aldilà.

Comprendi tutto allo stesso tempo:

tempo, spazio, cose, qualità e quantità.”

Corpus Hermeticum, 1460

***

E’ bene ricordare alcuni tra i più celebri alchimisti: Paracelso, Basilio Valentino, Nicolas Flamel, Isaac Newton, Giordano Bruno, Dante Alighieri, William Blake, Alberto Magno, San Tommaso d’Aquino, Edward Bach, … 

Estratto dal mio Libro:

L’ALCHIMISTA PELLEGRINO

Un Cammino di auto-guarigione verso Santiago

© 2018 Alessandra Tonna//Bologna Olistica Comunication www.bolognaolistica.com