Cristalloterapia

Cristalloterapia

CRISTALLOTERAPIA: ri-armonizzazione aura, psico-fisica ed ancestrale

Troverai di più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le pietre ti insegneranno ciò che non si può imparare dai maestri.”

San Bernardo

La cristalloterapia fa parte, come la floriterapia, la cromoterapia,… della medicina vibrazionale che considera gli uomini come essere spirituali immortali incarnati multi-dimensionali, quindi costituiti da molto più che un corpo fisico, formati di luce ed energia. Inoltre considera la materia come energia condensata. In base alla legge di relatività di Einstein, tutto è energia che vibra a frequenze diverse in costante movimento. La medicina vibrazionale integra equamente scienza e spiritualità e fornisce le informazioni/frequenze necessarie per ristabilire l’equilibrio spirituale e psico-fisico.

Un cristallo è acqua congelata a temperatura talmente bassa da non ritornare allo stato liquido. E’ un corpo solidificato avente una geometria regolare dotato di un reticolo cristallino in estremo equilibrio materiale, strutturale ed energetico. Il cristallo ha la capacità di ri-ordinare e ri-equilibrare, secondo la propria struttura, qualsiasi forma di energia gli passi attraverso. I cristalli si formano nelle viscere della Terra, per tale motivo sono i custodi dei ricordi, della storia e della conoscenza di Madre Terra. I cristalli possiedono inoltre la capacità di interagire con l’ambiente che li circonda in modo costante ed armonico, rilasciando sotto forma di energia le informazioni da essi raccolti in migliaia di anni, tramite la terra, l’aria, l’acqua, il fuoco e l’esposizione planetaria.

Ogni corpo in Natura possiede un campo energetico e qualsiasi fenomeno naturale assorbe ed emette calore/luce/radiazioni elettro-magnetiche. Esistono corpi che emettono luce propria es. Sole, stelle, candele, lucciole, chakra, aura umana, …, e corpi che riflettono la luce incidente es. minerali, pietre preziose, cristalli. I cristalli in parte assorbono la luce incidente, in parte la riflettono, inoltre emettono proprie radiazioni ossia hanno un’aura.

La cristalloterapia, oltre ad agire tramite processi fisici attraverso l’interazione di diversi campi energetici, appunto dei singoli cristalli e dell’aura umana, sfrutta anche le proprietà chimiche dei minerali contenuti nei cristalli. Ricordo che nel corpo umano, i minerali sono presenti in forma di sali o in forma di ioni liberi, ma sono presenti anche nella dieta quotidiana.

I cristalli sono delle fonti costanti d’informazione come delle emittenti radio costantemente sintonizzate su un programma, inoltre sono pontenti conduttori di energia.

La medicina vibrazionale inoltre si basa sul principio di risonanza enunciato quiPrendete un diapason, fatelo vibrare ed avvicinatelo ad un altro diapason della stessa nota, quest’ultimo si metterà subito in risonanza, cioè emetterà a sua volta quella nota. Il nostro corpo vibra, i nostri organi vibrano, le nostre cellule vibrano e, a seconda delle funzioni e delle aree, le vibrazioni hanno una lunghezza d’onda differente, come le note musicali ed i diapason.

Prendete ora un prodotto vibratorio in risonanza con le cellule in oggetto e avvicinateli, per via orale o per via cutanea, a cellule sregolate, queste ritroveranno la loro vibrazione originaria.

La cristalloterapia è un metodo perciò di ri-armonizzazione naturale che agisce su più Livelli dell’Essere, quali campo energetico, corpo, psiche e linea ancestrale.

© 2018 Alessandra Tonna//Bologna Olistica Comunication www.bolognaolistica.com