VIAGGIO INIZIATICO ARCHETIPICO dentro gli ARCANI

VIAGGIO INIZIATICO ARCHETIPICO dentro gli ARCANI

VIAGGIO INIZIATICO ARCHETIPICO dentro gli ARCANI

Ognuno è Eroe della sua vita.”

Alessandra

Il viaggio archetipico dell’Eroe, attraverso 12 archetipi, è sempre una chiamata dello Spirito. Il viaggio terreno di vita è la metafora della crescita, quindi dell’evoluzione. L’Essere umano, attraverso l’apprendimento, superando le sfide, le sofferenze, quindi superando se stesso raggiunge la conoscenza e la saggezza.

L’archetipo è il raggruppamento di più simboli in uno solo, quindi si può considerare un sovra-simbolo, che sintetizza una moltitudine di dati ed immagini forti radicate nell’Inconscio collettivo. L’Inconscio collettivo è formato da Istinti, che determinano le azioni e da Archetipi, che determinano le percezioni. Gli archetipi quindi sono chiavi, sono tappe evolutive di vita, sono livelli di coscienza.

Gli archetipi rappresentano dunque un linguaggio universale che ci permette di comunicare con esseri di tutti i tempi, di tutti gli spazi e di tutte le culture, quindi sono a-temporali, a-spaziali ed a-culturali.

Per C. G. Jung gli Arcani sono attivi archetipi iniziatori ossia simboli trasmutatori coscienziali.

Gli archetipi sono 12, come 12 sono gli Apostoli, i mesi dell’anno, i segni zodiacali, … in ordine di attivazione sono:

PREPARATIVI PER IL VIAGGIO
1) Innocente;
2) Orfano;
3) Angelo custode;
4) Guerriero;
VIAGGIO
5) Cercatore;
6) Amante;
7) Creatore;
8) Distruttore;
RITORNO
9) Sovrano;
10) Mago;
11) Saggio;
12) Folle.

… SEI QUI PER IMPARARE E POI PER VOLARE …

La Casa delle Farfalle

Lascia un commento