CONSULENZA sui CONDIZIONAMENTI

CONSULENZA sui CONDIZIONAMENTI

CONSULENZA sui CONDIZIONAMENTI INCONSCI: pensieri forti e/o ricorrenti

Non accettar per vero tutto ciò che ti viene detto.

Non creare alcuna credenza.

Metti in discussione tutto e tutti.

Anche se l’ha detto un Genio o un Santo.

Tutto ciò che è Verità

non induce rabbia, paura o dolore,

ne tantomeno fa sentire in colpa o ti umilia.

La Verità è sempre Equa e Giusta

e rende sempre Liberi e Sani.”

Alessandra

I pensieri, le emozioni e le parole inconsce, che ci ripetiamo o ci ripetono continuamente, di natura eterica, con il tempo ed il loro perdurare, diventano realtà ossia si materializzano a livello fisico. Questi mantra prosciugano la nostra energia, le nostre relazioni e le nostre finanze influenzando così la nostra esistenza. Inoltre bloccano, limitano ed impediscono di esprimerci liberamente e pienamente.

Un condizionamento o credenza o convinzione è l’accettazione che una cosa è vera e reale dal campo energetico e dallo psico-soma. E’ un pensiero che nutre un’emozione ricorrente e ripetuta, che si trasforma con il tempo in un programma.

Il Lavoro sui condizionamenti è utile per cambiare i comportamenti, quindi per cambiare stile di vita. 

Oltre ai condizionamenti strettamente personali, le convinzioni possono essere trasmesse:

– dalla famiglia, es. “sono un comandante come mia madre”;

– dagli avi;

– dall’ambiente circostante (scolastico, lavorativo, …) es. “c’è crisi”;

– dalla coscienza collettiva, che sono accettate come valide da circa la metà della popolazione es. “questa malattia è incurabile”, “senza mascherina non sono protetto”, “non esiste soluzione”, …

Per determinare il condizionamento di base dal quale dipendono tutti gli altri ed estirpare così le credenze radicate da tempo, che provocano vari tipi di disagi psico-fisici, si effettua una:

– una Consulenza con gli Arcani degli Angeli.

Questo lavoro porterà i programmi obsoleti alla luce della mente conscia ossia li renderà visibili affinché l’individuo se ne possa così liberare.

Ogni volta che apprendiamo un concetto o quando modifichiamo un condizionamento, vengono creati nel cervello anche nuove sinapsi. Il cervello è un trasmettitore elettro-magnetico biologico ed un ricevitore di informazioni ed è quest’ultima caratteristica che ci permette di apprendere. Modificando le sinapsi si cambia automaticamente il modello di apprendimento ad esso collegato.

Le convinzioni più comuni sono: “sono troppo vecchio”, “sono fatto così”, “sono un fallito”, “non me lo merito”, “non mi entrerà mai in testa”, “non sono una persona tecnologica”, “ho un metabolismo lento”, “devo accontentarmi”, …

… SEI QUI PER IMPARARE E POI PER VOLARE …

La Casa delle Farfalle

Lascia un commento